Unghie stampa vs unghie acriliche: quali sono le principali differenze

A hand with press on nail is dipped in paint on paper.

Onestamente, non preferisco mai uscire con le unghie corte e le dita lunghe ti faranno sembrare più elegante. Ecco perché le unghie a pressione o acriliche sono sempre state la scelta delle ragazze sofisticate.

Secondo una ricerca condotta negli Stati Uniti, le vendite di prodotti per le unghie sono aumentate 17,5% nel 2019. Si prevede che la loro domanda aumenterà 4,5% dal 2019 al 2024. In questo feroce mercato delle unghie finte, potresti rimanere confuso dalla varietà di unghie a pressione e unghie acriliche presenti nel negozio.

Sono una ragazza che ama la bellezza e solo nella prima metà del 2022 sono andata al salone di bellezza quasi 30 volte. Quindi in questo articolo imparerai in dettaglio la differenza tra questi due tipi di unghie.

Immergiamoci!

Cosa sono i Press on Nails?

Premi sulle unghie è un'unghia artificiale solitamente realizzata in resina acrilica. È disponibile in varie forme, design e dimensioni. Di solito sono considerati chiodi monouso, ma puoi riutilizzarli se conosci alcuni trucchi intelligenti.

Per la loro applicazione è necessario metterli sulla superficie dell'unghia ed esercitare una leggera pressione per premerli. Alla fine, si attaccheranno al letto ungueale. Tutto questo viene fatto in 5-10 minuti. Non avrai più bisogno di correre in salone in anticipo per sfoggiare il tuo glamour durante una grande festa o un evento.

Successivamente, sceglierò anche la colla per unghie o i nastri adesivi da applicare con la pressa sulle unghie per aumentarne la longevità. Quindi, dovresti usare un po' di colla anche sul lato inferiore dell'unghia prima dell'applicazione.

Non è uno dei modi più veloci per vestirsi prima di un appuntamento? Certo che si!

Cosa sono le unghie acriliche?

Le unghie acriliche sono una delle tendenze calde nel settore della moda.

Puoi dipingere le tue unghie acriliche con una combinazione di colori, polveri scintillanti e palline. Quando si asciuga, avrai unghie più lunghe ed eleganti. Lo strato acrilico rimane piuttosto a lungo rispetto ad altre unghie finte. Ecco perché la maggior parte delle donne li preferisce.

Tuttavia, alcune persone potrebbero non sentirsi a proprio agio con le unghie acriliche. Perché richiede più colla invece di premere le unghie, il che può renderle molto deboli. Consulta sempre un tecnico delle unghie per applicare le unghie acriliche se sei un principiante. Altrimenti ti farai male alle unghie.

Discuteremo con voi la differenza in dettaglio nei paragrafi successivi.

Unghie a pressione vs. unghie acriliche su aspetto e design

La stampa sulle unghie ti offre una varietà di design e dimensioni. Diverse marche ti offrono unghie a forma di bara, a mandorla, quadrate o a stiletto. Puoi adottare un look adatto alle tue mani. Inoltre, puoi tagliare le unghie in forme diverse in base alle tue esigenze.

Quando si parla dell'aspetto di queste unghie, sono fantastici. Sono disponibili in vari modelli in modo da poterli inserire in molteplici celebrazioni, come il giorno di San Patrizio, Natale, Halloween, ecc.

Le unghie acriliche devono essere disegnate da te o andare in un salone. Puoi scegliere diversi pigmenti e mescolarli per creare aspetti adorabili. Utilizzo spesso perline o altri piccoli accessori per progettare i miei acrilici. Forniscono alle mie mani un aspetto piuttosto chic e alla moda.

Quindi, la differenza principale tra i due è che puoi progettare gli acrilici che preferisci. I chiodi incollati devono accettarli così come li progettano i produttori.

Unghie a pressione vs. unghie acriliche sul costo

Le unghie a pressione sono considerate le unghie finte più economiche. I diversi marchi richiedono prezzi diversi per le loro unghie incollate. In genere il costo varia dai 6 ai 20 dollari, quindi potete permetterveli tranquillamente.

Ma gli acrilici sono molto più costosi. Secondo una ricerca negli Stati Uniti, il set completo di acrilici costa 46,1 dollari nel 2019. Mentre adesso, nel 2022, alcuni saloni lo richiedono fino a 100 dollari per questo.

Unghie a pressione vs. unghie acriliche sulla durabilità

Sfortunatamente, le unghie a pressione non offrono molta durata. C'è una maggiore probabilità che si stacchino, oppure le punte potrebbero rompersi se la tua mano colpisce una superficie dura. Puoi trasferirti con loro solo per due settimane se ti prendi particolare cura di loro.

Mentre le unghie acriliche sono famose per la loro straordinaria durata. Ti offrono un rivestimento duro grazie alla sua natura resinosa. Se applicato correttamente, è quasi impossibile che gli acrilici si stacchino. Inoltre, ci sono meno possibilità che si rompano.

Unghie a pressione vs. unghie acriliche sui danni alle unghie

Per quanto riguarda i danni alle unghie, è meno probabile che la pressione sulle unghie danneggi le unghie naturali. A meno che tu non lo strappi grossolanamente.

Nella maggior parte dei casi, è comune avvertire secchezza e fragilità dopo aver rimosso la pressa dalle unghie. Questo perché immergiamo le unghie nell'acetone per un periodo più lungo e l'acetone asciuga le unghie e la pelle.

Quando si tratta di unghie acriliche, sono piuttosto dannose, soprattutto quando non viene prestata la dovuta attenzione. Pertanto, è necessario visitare il proprio tecnico delle unghie ogni due o tre settimane per il riempimento delle unghie.

Altrimenti, lo spazio tra l'unghia naturale e l'unghia acrilica potrebbe essere affetto da gravi infezioni fungine a causa dell'umidità. Inoltre, limare eccessivamente il letto ungueale può indebolire le unghie, causando dolore e infezioni.

In breve, le unghie incollate sono più sicure degli acrilici.

Unghie a pressione rispetto a unghie acriliche in termini di tempo consumato

Come discusso in precedenza, non dedicare molto tempo alle unghie con la stampa sulle unghie. E per le unghie acriliche, sia che le disegni tu stesso o che vada in un salone di bellezza, ci vogliono almeno 1-2 ore. Se sei un principiante, ci vorrà più tempo.

Stampa sulle unghie e unghie acriliche nel processo di rimozione

Puoi rimuovere le unghie a pressione seguendo diversi metodi. Qui ce ne sono due;

  1. Immergi le unghie in acqua tiepida e sapone per almeno dieci minuti finché l'adesivo non si allenta. Quindi staccateli con attenzione.

  2. Immergere le unghie in una ciotola contenente acetone per dieci minuti; questo rimuoverà facilmente la pressione. Tuttavia, non consiglierò mai di utilizzare questo metodo poiché secca la pelle e le unghie. Inoltre, non puoi riutilizzare le unghie incollate dopo aver usato l'acetone perché si distruggono.

Quando si parla di rimozione delle unghie acriliche, è piuttosto impegnativo. Poiché difficilmente si attaccano alle unghie naturali, è necessario più tempo rimozione piuttosto che premere sulle unghie. Ecco i passaggi da seguire;

  1. Taglia i tuoi acrilici a una lunghezza ridotta. Quindi lucida la superficie delle unghie finte e applica l'olio per cuticole sui bordi dell'unghia. Imbevi un batuffolo di cotone con acetone e posizionalo sulle unghie. Infine copritela con un foglio di alluminio e fatela riposare per 20 minuti o più se necessario.

  2. Puoi seguire lo stesso metodo per una soluzione senza acetone, ma ci vorranno quasi 40 minuti.

    Dove acquistare

    Puoi acquistare rapidamente chiodi a pressione in alcuni negozi nelle vicinanze. In caso contrario, puoi ordinarli dai negozi online, come Amazon, Walmart, BTArtbox negozio online, ecc.

    Tuttavia, puoi optare per gli acrilici di alcuni saloni rinomati. Se sei un professionista e puoi applicare gli acrilici a casa, puoi acquistarli nei negozi.

    Conclusione

    Finalmente puoi decidere quali unghie artificiali sono migliori. Io ammiro sempre i chiodi a pressione per il loro utilizzo facile e sicuro. Mi permettono di sbarazzarmene facilmente dopo i fine settimana per il mio college. Ora sta a te scegliere quello che ti piace.
    Commenti
    lascia un commento
    L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati *